LA SALUTE IN INVERNO SECONDO NATURA

L’inverno è arrivato e lancia i suoi gelidi attacchi, affrontiamolo preparati con i consigli della naturopatia.

L’inverno è per molti di noi sinonimo di freddo, buio e tristezza. Dovremmo approfittare dell'inverno per tornare all'essenziale, depurando il nostro corpo e il nostro spirito da tutto ciò che è superfluo, inutile o addirittura dannoso.

Molti malesseri “di stagione” derivano dai nostri ritmi di vita artificiali, sganciati da quelli naturali.

La naturopatia consiglia sempre di assecondare i ritmi e le esigenze naturali. Vediamo come

 

ALIMENTAZIONE

Una sana alimentazione è il nostro primo vaccino antinfluenzale. Alimenti non naturali, ricchi di conservanti, insaporitori e additivi chimici di vario genere introducono nel nostro organismo le tossine, sostanze difficili da smaltire.

L'eccesso di tossine influisce sul sistema immunitario, rendendo il nostro corpo più vulnerabile agli attacchi dei virus e batteri, tanto frequenti in inverno ove si sta spesso in luoghi chiusi.

Cibi, troppo conditi, ricchi di cereali bianchi e zucchero, appesantiscono inoltre il fegato, organo cardine, insieme ai reni ai polmoni e alla pelle per la depurazione del nostro corpo.

È importante consumare cibi freschi non preparati né precotti o conservati, mantenere pulito l'intestino e potenziare la nostra flora batterica ci consentirà di rafforzare le nostre difese immunitarie.

Il consiglio è di consumare frutta e verdure di stagione, proteine vegetali, cereali integrali e grassi vegetali;

  • cibi biologici e poco elaborati, genuini e privi di additivi;
  • evitare i fritti, gli insaccati, gli alcolici, i superalcolici e gli zuccheri raffinati
  • colazioni abbondanti, pasti caldi e sostanziosi, come le zuppe di cereali e cene leggere.

 

Nutrirsi bene rafforza l'organismo, che è così in grado di “difendersi da solo”.

Evitiamo il più possibile di ricorrere agli antibiotici, si tratta di medicine molto potenti che vanno utilizzate solo in casi estremi, su prescrizione medica e con criterio; è bene sapere che gli antibiotici non agiscono sui virus (la causa principale delle malattie da raffreddamento).

 

RIPOSO

In inverno momento della conservazione delle risorse, è molto importante in questa stagione il riposo.

Rallentare i ritmi, economizzare le proprie risorse, curare il nutrimento ed il calore, ritirarsi presto la sera ed alzarsi tarde al mattino sono buone abitudine che aiutano l’organismo a mantenere e a non disperdere l’energia.

Allontanarsi da ambienti malsani, affollati, con inquinamento acustico e smog

 

ASCOLTO INTERIORE

L’inverno è il momento ideale per l’introspezione, per l’ascolto interiore per poter ripartire in primavera con l’energia rinnovata.

Lasciare morire il vecchio: le vecchie abitudine, non più coerenti con noi stessi, i rapporti che non sono più in sintonia con noi, lasciare andare le emozioni bloccate, che non ci aiutano a fare il passo successivo.

Questa è la stagione ideale per attività di crescita personale, per leggere, approfondire e praticare esercizi di rilassamento e meditazione.

 

Come nella natura anche dentro di noi un seme sta creando nuovi orizzonti di vita e per farlo ha bisogno di buio e tranquillità.

L’inverno è il momento ideale per entrare nel nostro essere più profondo e ritrovare la luce interiore.

Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Maggiori Informazioni